Home » Approfondimenti AI » Apple Intelligence, quando arriva?

Apple Intelligence, quando arriva?

  • Apple Intelligence e ChatGPT arriveranno sui dispositivi Apple a partire dall’autunno 2024, inizialmente supportando la lingua inglese.
  • Gli utenti Apple potranno utilizzare ChatGPT integrato senza costi aggiuntivi, grazie a un accordo tra Apple e OpenAI.
ConcettoDescrizione
Data di arrivoApple Intelligence e ChatGPT arriveranno sui dispositivi Apple a partire dall’autunno 2024.
Lingua supportata inizialmenteL’annuncio per quest’autunno fa riferimento alla lingua inglese; non è garantito il supporto immediato per altre lingue, inclusa l’italiana.
Integrazione e costiChatGPT sarà perfettamente integrato nei dispositivi Apple senza la necessità di un account personale e senza costi aggiuntivi per gli utenti.
Strategia di AppleApple sembra prendere tempo per un annuncio atteso da tempo, concentrandosi inizialmente sulla lingua inglese e prevedendo un rollout più lento per altre.
Apple Intelligence più ChatGpt. Novità super o fuffa?

Quando arriva Apple Intelligence? Quando arriverà ChatGPT sugli iPhone, sui computer Mac e sugli iPad? È forse questo l’aspetto più deludente della presentazione di Apple. Anche sul suo sito, l’azienda di Cupertino scrive a chiare lettere “This fall”, che significa appunto “da questo autunno”.

Insomma, i tempi, in un momento di piena rivoluzione dell’intelligenza artificiale, non sembrano rapidissimi. Anzi, forse Apple sembra prendere tempo con un annuncio che, tutto sommato, i mercati aspettavano da tempo.

Ma la fase operativa della rivoluzione AI della mela dovrà attendere ancora un po’. Senza poi contare che l’annuncio per quest’autunno fa riferimento alla lingua inglese e non è detto che l’apertura di Apple Intelligence sarà totale anche per gli utenti di lingua italiana, che quindi potrebbero dover aspettare ancora un po’. Insomma, tempi non rapidissimi per il lancio di Apple Intelligence, che, come abbiamo scritto qua, sarà la base sulla quale però poggerà la potenza di ChatGPT di OpenAI.

Gli utenti Apple potranno utilizzare ChatGPT perfettamente integrato all’interno dei propri dispositivi senza dover avere un proprio account e senza dover pagare nulla di più. Evidentemente, sarà Apple che pagherà OpenAI per l’accesso dei propri utenti ai sistemi avanzatissimi di AI di ChatGPT. Quindi, prima dell’autunno 2024 non vedremo intelligenza artificiale dentro i device Apple.

Sono Fabrizio Giancaterini e ogni giorno scopro nuove cose e le condivido, con parole semplici, qui su gianca.net. Sia in formato video che in formato testo. Segui gianca.net su Telegram qui.


content reviewer: Camilla Petrella

foto di Camilla Petrella, content creator presso gianca.net e amministratrice di UpGo.it SRL

Questo sito è di proprietà di UpGo.it SRL di Ronciglione (VT)

Lascia un commento