Home » Approfondimenti AI » Perplexity in Italiano. Come si consulta? Come funziona?

Perplexity in Italiano. Come si consulta? Come funziona?

  • Perplexity combina un motore di ricerca con risposte AI, generando conversazioni dettagliate e comprendendo il focus principale della domanda, offrendo fonti e dialogo esaustivi.
  • Le funzioni avanzate di Perplexity includono la gestione di documenti accademici, opinioni da Reddit, ricerche tramite YouTube e possibilità di condividere risultati, rendendolo un valido concorrente rispetto a Google.

Ecco la tabella con i concetti più importanti del post:

ConcettoDescrizione
PerplexityIntelligenza artificiale che combina un motore di ricerca con risposte AI.
Approccio unicoFusione della barra di ricerca classica con risposte dettagliate e precise.
Gestione documentiMostra siti web, fonti, forum e documenti accademici.
Interazione utenteGenera conversazioni con l’utente e risponde direttamente nella lingua dell’utente.
Funzioni utiliPossibilità di condividere conversazioni e risultati, continuare ricerche in qualsiasi momento.
FocusOpzione per funzioni avanzate come Writing, Academy Papers, Reddit e YouTube.
DownloadDisponibile per iOS e Android
Confronto con GoogleProgetto nato da zero che ottiene risultati positivi rispetto a Google.

Oggi vi presentiamo Perplexity, una nuova intelligenza artificiale che combina un motore di ricerca con risposte AI. Perplexity ha un approccio unico rispetto ad altre AI, fondendo la classica barra di ricerca con risposte dettagliate e precise.

Perplexity mostra siti web, fonti, forum e gestisce documenti accademici, fornendo risposte esaustive e corrette. Quando effettuate una ricerca o inserite un prompt, Perplexity risponde direttamente nella vostra lingua. Abbiamo testato Perplexity free con una domanda sul padel, ottenendo immediatamente cinque fonti web interessanti e correlate. Abbiamo chiesto come si gioca a padel e le differenze tra padel e tennis.

Ciò che colpisce subito è la conversazione che Perplexity genera con l’utente. Capisce istantaneamente il focus principale della domanda, in questo caso il padel, e approfondisce la questione con fonti e dialogo. Se avessimo fatto la stessa ricerca su Google, non sarebbe partita una conversazione diretta sul padel. Potete vedere il video qui sotto del canale gianca.net:

Perplexity vs Google. Big G viene stracciato. E in questo video ve lo dimostro

Perplexity in Italiano, tra motore di ricerca e intelligenza artificiale

Perplexity è un mix tra motore di ricerca e intelligenza artificiale. Ha funzioni utili, come la possibilità di condividere conversazioni e risultati con altre persone. Ad esempio, possiamo mandare il planning di una vacanza direttamente a familiari o amici.

Accedendo all’home di Perplexity tramite browser, troviamo le voci Discover e Library. Nella libreria sono conservate le ricerche fatte con l’intelligenza artificiale, permettendo di proseguire lo studio o l’approfondimento in qualsiasi momento, esattamente da dove si era rimasti.

Durante la prima ricerca sul padel, come potete vedere dal video pubblicato in alto, abbiamo usato Perplexity nella sua versione gratuita, inserendo una semplice domanda nella barra di ricerca. Tornando all’home possiamo selezionare delle voci per rendere lo studio ancora più approfondito. Cliccando su Focus, si aprono una serie di funzioni utili, come Writing che trasforma Perplexity in un classico chatbot, Academy Papers per i documenti accademici, Reddit per le opinioni e discussioni, e le ricerche tramite YouTube.

Guarda come si attiva la God Mode con ChatGPT

Troviamo anche la funzione download per iOS e Android, o per rendere Perplexity la nostra intelligenza artificiale predefinita. Perché lo paragoniamo a Google? Perché il progetto Perplexity, nato da zero, sta già ottenendo risultati estremamente positivi rispetto a Google che ha bisogno al momento di aggiustare il tiro con la sua Google AI Overview. Possiamo dire che Perplexity è un esperimento riuscito di integrazione tra motore di ricerca e intelligenza artificiale. In alcuni casi, partire da zero è più efficace che trasformare e rendere più efficiente un colosso come Google.

Sono Fabrizio Giancaterini e ogni giorno scopro nuove cose e le condivido, con parole semplici, qui su gianca.net. Sia in formato video che in formato testo. Segui gianca.net su Telegram qui.


content reviewer: Camilla Petrella

foto di Camilla Petrella, content creator presso gianca.net e amministratrice di UpGo.it SRL

Questo sito è di proprietà di UpGo.it SRL di Ronciglione (VT)

Lascia un commento